DICONO DI NOI

Caro Maestro, complimenti per la sua bravura ho avuto il piacere di ascoltaLa giorni fa presso la Chiesa di S. Domenico nella città di Bolzano e al termine mi sono presentato a Lei complimentandomi in questi termini: il Beato Angelico e il Caravaggio sono stati due pittori in possesso di un talento indiscusso a livello mondiale. Il Caravaggio ha eseguito opere bellissime piene di potenza, vigore, ecc…, ma per il tipo di vita che ha fatto, dissoluta, non ha potuto esprimere quello che non aveva, cioè la spiritualità. Al contrario, il Beato Angelico, innamorato di nostro Signore a tal punto che ogni volta che lo finiva di dipingere si inginocchiava e prorompeva in un lungo pianto appassionato, ha potuto mostrare, nelle sue opere l’intensa spiritualità vissuta. Ebbene, quello che ho provato ascoltandoLa è l’equivalente del Beato Angelico, quindi non solo perfezionismo, vocalizzazioni ed altro, ma soprattutto la voce dell’Anima che si esprime in un intimo rapporto con Dio. Non posso fare altro che augurarLe di conservare e produrre e divulgare questo Suo dono prezioso. Penso a quante conversioni si possono ottenere e ne è la riprova il S. Giuseppe da Copertino che all’ascolto di una certa musica e di certe parole si alzava da terra volando.

Complimenti ancora
Raffaele Nicolodi

Buongiorno M° Giuseppe, sono Lauro Casali, direttore del Coro S. Giacomo di Piumazzo (MO). Siamo un coro liturgico-polifonico e partecipiamo spesso a rassegne e concerti. Ho assistito alla rassegna Assisi Pax Mundi e ho potuto ascoltare degli ottimi cori provenienti da tutta Italia. In particolare vi devo fare i complimenti per la vostra performance, siete stati uno dei cori migliori della rassegna, molto bella la vocalità, l'equilibrio delle voci e l'emozione che avete saputo trasmettere, davvero molto bravi. Non ho potuto dirvelo di persona quindi ho pensato di spedire questa mail. Avete eseguito Preghiera di Padoin, non conoscevo questo canto ma appena tornato a casa l'ho subito insegnato ai miei coristi tanto che lo inseriremo nel programma del nostro prossimo concerto di Natale. Tutto merito della vostra esibizione. Un altro vostro canto che mi ha colpito è stato l'Ave verum gregoriana, con interventi polifonici delle altre voci. Molto bella l'armonizzazione, immagino l'abbia scritta Lei personalmente. Anche questa mi piacerebbe insegnarla ai miei coristi, si potrebbe ricevere la partitura? Sarebbe una cortesia davvero gradita. Naturalmente in concerto sarà premura di indicare l'autore dell'armonizzazione. Di nuovo complimenti per la rassegna e per il vostro bel repertorio.

Cordiali saluti,
Lauro Casali e Coro s. Giacomo

Egregio Maestro Giuseppe, un grazie vivissimo a Lei e ai suoi coristi per la bella serata, resa viva dall’armonia del suo bravissimo Coro,
lodato ed apprezzato dal numeroso pubblico presente che ha avuto modo di gustare la bella musica che lei ha saputo produrre con il suo Coro.

Grazie e arrivederci...
Don Giulio Bertazzo Dir. Monastero
S. Marco di Monteortone - Abano Terme

Ieri sera un'esperienza unica con gli amici musicisti dell'Ensemble Emozioni Incanto. ....Grazie Giuseppe Marchioro del tuo calore, della tua arte delle tue bellissime e toccanti parole di stima per me e il mio coro. ....Ancora una volta la musica ha avuto un potere straordinario...... Un grazie sincero e un arrivederci a presto.
Maria Giovanna Lazzarin
Direttrice del Coro JUBILATE di Conselva - Padova